Androidworld.it

Preview Program viene esteso anche a Google Home, per provare in anticipo i nuovi firmware

Circa un anno fa, Google aveva lanciato il suo Preview Program per Chromecast. Si trattava appunto di un programma grazie al quale gli utenti potevano ottenere un accesso anticipato alle novità software di prossima introduzione. Google ci teneva a specificare che non si trattasse di versioni software alpha o beta, bensì di firmware stabili quanto quelli rilasciati per tutti, soltanto con qualche novità in anteprima.

Ebbene, il programma deve aver riscosso un discreto successo, visto che Google ha deciso di estenderlo anche a Google Home. Da poco infatti, anche gli utenti dello smart speaker di Google che avevano già aderito al Preview Program per Chromecast, hanno iniziato ad avere accesso a novità software in anteprima.

LEGGI ANCHE: Google Home, la recensione (foto e video)

Non è chiaro quando la novità sia divenuta effettiva, dal momento che Google non ne ha fatto menzione in nessun annuncio, tuttavia ora è realtà (qui la pagina di supporto dedicata). Nel caso foste interessati, per aderire al programma è necessario seguire queste semplici istruzioni:

  1. Dal vostro smartphone o tablet, aprite l’app Google Home.
  2. Nell’angolo in alto a destra, selezionate Dispositivi per vedere la disponibilità di Chromecast e/o Google Home.
  3. Sulla scheda di uno dei dispositivi disponibili, selezionare i tre puntini in alto a destra della stessa e poi selezionare Impostazioni.
  4. Scorrere le impostazioni e selezionare su Preview Program. Nel caso la voce non fosse presente, significa che Google non ha selezionato il vostro account per l’accesso al programma.
  5. Richiedere l’accesso al Preview Program, consentendo opzionalmente di ricevere email contenenti novità circa il programma.

L'articolo Preview Program viene esteso anche a Google Home, per provare in anticipo i nuovi firmware sembra essere il primo su AndroidWorld.

(AndroidNews a cura della redazione di Androidworld.it)

Leggi l’articolo originale

Vota questo articolo
Inserisci un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PIU' LETTI

To Top