Tecnoandroid.it

Whatsapp, arrivano nuovi aggiornamenti ma fate attenzione ai virus

Whatsapp, arrivano nuovi aggiornamenti ma fate attenzione ai virus
Tecnoandroid

Non solo aggiornamenti per Whatsapp ma anche virus e tentativi di phishing per cercare di prelevare dati sensibili, sono le nuove frontiere del noto servizio di messaggistica istantanea che quotidianamente fa parlare di lui. Nell’ultima settimana abbiamo visto nuove versioni e nuovi aggiornamenti che hanno integrato funzionalità e risolto bug che hanno migliorato sensibilmente l’esperienza utente. Dall’altro canto sono arrivate nuove truffe che stanno mettendo a rischio migliaia di account e che riescono addirittura a prelevare le conversazioni dal vostro account o farvi scalare soldi grazie all’attivazione di servizi a pagamento.

Le novità sugli aggiornamenti di Whatsapp

Arriva proprio ieri la notizia dell’introduzione nel menu delle impostazioni su Android della possibilità di vedere lo spazio occupato da ciascuna chat in base alle immagini, video e messaggi vocali in modo da poter liberare memoria sul proprio smartphone in modo semplice e veloce. Introdotti anche gli stickers stile Instagram nella versione 2.17.50 disponibile per Android ed iOS. Tutti i dettagli su questi due nuovi aggiornamenti sono disponibili nel nostro articolo.

Un altra funzionalità davvero interessante è la possibilità di creare e pubblicare come Stato scritte con sfondo colorato in modo da rendere più piacevole condividere con i nostri amici i nostri stati d’animo. Grazie a questa funzione sarà possibile scegliere tra differenti caratteri per il testo, inserendo diverse colorazioni per lo sfondo. Con questa funzione si possono anche inviare messaggi che si autodistruggono, infatti, basterà accedere alla sezione Stato, creare il proprio stato, aggiungendo il messaggio e premere sull’icona che pubblica lo stato. A questo punto WhatsApp ricorderà che lo stato sarà visibile per 24 ore per tutti i contatti per poi autodistruggersi. Maggiori dettagli sono disponibili nel nostro articolo.

Inoltre è molto probabile che nei prossimi giorni possa arrivare la tanto attesa funzionalità di autodistruzione dei messaggi che permetterà agli utenti di cancellare anche i messaggi già recapitati (a patto che NON siano già stati visualizzati dal destinatario), semplicemente selezionando il messaggio e attivandone la cancellazione. Questa funzione sarebbe già stata integrata lato server ma ancora non è disponibile per Android ed iOS.

Le truffe su Whatsapp

Purtroppo in questo ultimo periodo le truffe sembrano essere aumentate e tramite i classici messaggi di Whatsapp stanno arrivando messaggi che inducono l’utente sia ad effettuare falsi aggiornamenti che ad attivare servizi a pagamento che in alcuni casi scalano completamente il credito presente sulla vostra SIM.

Si parte subito dalla truffa degli “Status colorati” che induce l’utente a cliccare su un link presente nel messaggio “Ciao, hai già visto?…ora puoi chattare con i tuoi amici su WhatsApp con i testi colorati, io ho già attivato” . In questo modo una volta cliccato sul messaggio si viene indirizzati su una pagina dove sarà necessario inserire i propri dati sensibili e a scaricare file e applicazioni che si rivelano essere spyware, in grado di “spiare” il nostro smartphone e rubare i dati, per esempio, del conto corrente o della carta di credito. Questa truffa sfrutta la classica catena di sant’Antonio, infatti, una volta caduti nel tranello dovrete mandare il messaggio ad almeno 15 vostri contatti per attivare questi falsi status colorati e in questo modo infetterete anche loro. Qualsiasi messaggio riceverete di questo tipo anche da un vostro contatto eliminatelo immediatamente e avvisate anche i vostri amici. Maggiori dettagli nel nostro articolo.

Purtroppo anche i virus hanno iniziato a prendere di mira Whatsapp ed è proprio il caso di una backdoor su app Android spiava le conversazioni e trasmetteva dati sensibili a server centrali. A causa di una backdoor presente direttamente all’interno del software development kit chiamato Igexin. Proprio questa backdoor riusciva ad infettare gli smartphone Android per spiare le conversazioni e prelevare dati sensibili. Maggiori dettagli nel nostro articolo.

Arriva anche la truffa riguarda la circolazione del messaggio su Whatsapp contenente la foto di 5 confezioni di sigarette Marlboro, ottenibili in occasione del centesimo anniversario della società americana. Logicamente cliccando sul link presente nel messaggio, c’è il rischio di perdere i propri dati personali ed essere vittime di phishing. Maggiori dettagli nel nostro articolo.

Continuano purtroppo anche le truffe riguardante i falsi aggiornamenti di Whatsapp e della possibilità che il vostro account venga sospeso. L’importante è non cliccare mai nei link presenti tra i messaggi di Whatsapp e sopratutto ricordare che il noto servizio di messaggistica istantanea non comunica mai le novità tramite chat e non richiede aggiornamenti senza l’utilizzo degli store ufficiali.

Whatsapp, arrivano nuovi aggiornamenti ma fate attenzione ai virus
Tecnoandroid

(AndroidNews a cura della redazione di Tecnoandroid.it)

Leggi l’articolo originale

Vota questo articolo
Inserisci un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PIU' LETTI

To Top